Esame

L’esame baropodometrico è un test che permette una valutazione anatomica e funzionale del piede, fornendo inoltre una registrazione grafica della pressione esercitata sul terreno, sia quando il paziente si trova in posizione completamente eretta (Baropodometria statica) , sia quando cammina (Baropodometria dinamica) . Lo studio della distribuzione di queste pressioni consente di valutare la biomeccanica posturale e locomotoria unitamente alle sue variazioni patologiche. L’esame pertanto è utile nel descrivere la morfologia, la funzione e disfunzione statica e dinamica del piede.

Indicazioni

In ambito clinico, l’esame permette lo studio del carico del piede e di eventuali disturbi del sistema muscolo-scheletrico, prevalentemente di interesse ortopedico (ad esempio piede piatto o piede cavo)[2] o neurologico
L’esame viene eseguito da un medico specializzato in ortopedia e posturologia

Durata

Ha una durata variabile, dai 5 ai 15 min a seconda del quesito diagnostico cui si vuole rispondere

Diagnostica

Ortopedia:

Dott. Ferdinando Bufano
Dott. Michele Di Palo
Dott. Giuseppe Carluccio
Dott. Giovanni Zambonin
Dott. Lorenzo Moretti

Podologia:

Dott. Giuseppe Alessio Fiore

baropodometro